Crostatine di pasta phyllo con mele e mandorle tostate

Crostatine di pasta phyllo con mele e mandorle tostate

Difficoltà: Bassa

Preparazione: 30 min

Cottura: 15 min

Porzioni: 4

 

INGREDIENTI:

  • 4 fogli di pasta phyllo pronta
  • 2 mele tipo renette
  • il succo di un limone
  • 1 cucchiaio di sciroppo di agave bio
  • 4 cucchiai di crema di mandorle tostate bio
  • 20 ml di acqua
  • 40 ml di olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Sbuccia le mele, tagliale a pezzetti e irrorale con il succo di limone. Falle spadellare con 20 ml di olio extravergine di oliva e cuocile a fiamma dolce fino a che non saranno cremose e il fondo risulterà piuttosto asciutto.

Unisci acqua e olio in un bicchiere agitando con una piccola frusta.

Stendi un foglio di pasta fillo spennellalo per metà con la mistura di acqua e olio. Piegalo a metà e ripeti l’operazione in modo da avere un foglio piegato in quattro parti.

Adagia la pasta in uno stampo per crostatina leggermente oliato e arrotola i bordi verso l’interno per formare un cestino. Ripeti l’operazione per tutti i fogli.

Sul fondo di ciascuna crostatina stendi la crema di mandorle mescolata con lo sciroppo di agave bio. Copri con le mele cotte e inforna a 200°C in forno statico già caldo per 15 minuti, fino a che le crostatine non appariranno leggermente dorate.

Mangiale tiepide o fredde. Mantengono la croccantezza per circa 24 ore, dopo saranno più morbide ma ancora gustose.